“Transition Farm” è il progetto pilota ideato dall’Associazione “Parma, io ci sto!” con l’Università di Parma e Nativa, con il supporto di Cisita Parma, Unione Parmense degli Industriali, Gruppo Imprese Artigiane e Federmanager Parma.

L’iniziativa nasce allo scopo di promuovere un nuovo modello per il territorio di Parma, che possa funzionare da guida per la successiva “edizione a regime” e che inneschi un circolo virtuoso di coinvolgimento dei giovani e delle realtà imprenditoriali locali, in una prospettiva di miglioramento continuo.

Obiettivi

Il progetto ha due obiettivi principali:

  • formare giovani neolaureati rendendoli protagonisti attivi della transizione ecologica, energetica e digitale
  • mettere a disposizione delle Pmi importanti competenze necessarie in questi ambiti.

In questo modo le aziende avranno a disposizione una prima valutazione comparativa tra le proprie attività e le azioni messe in atto dal territorio grazie al lavoro di giovani talenti, un primo approccio rispetto a quello che si può realizzare attraverso lo strumento del Benefit Impact Assessment in termini di definizione di strategie di sostenibilità e gestione dell’impatto generato.

Il Progetto

La fase di formazione in aula (36 ore complessive) viene affiancata da un’esperienza operativa presso un’azienda del territorio, un tirocinio per il quale è previsto un rimborso spese di 1.000 euro. Il progetto si conclude con un momento di condivisione a cura delle aziende e dei partecipanti, finalizzato alla presentazione dei risultati del lavoro svolto.

Il Ruolo di Federmanager Parma

Federmanager Parma, attraverso la disponibilità di Manager volontari iscritti, fornisce formazione qualificata ai partecipanti selezionati per questo progetto.

Per l’edizione 2022 Maria Simona Barone, Eliana Nicoletti, Lamberto Prati, Adriano Simonetti, Luca Tosini, Elisabetta Todeschini, manager di consolidata esperienza in aziende e gruppi nazionali e internazionali, si sono alternati in aula offrendo esempi concreti e stimoli alla costruzione di progetti di trasformazione aziendale che richiedono grande senso di responsabilità e una gestione attenta e misurata.

Il Team dell'edizione 2022

Rassegna stampa edizione 2022

Approfondimenti