La Storia di Erica ha il fine di promuovere, a partire dalla Scuola Primaria, i principi di pari opportunità e la presenza delle donne nei luoghi di responsabilità, proprio perché è già in tenera età che si possono formare rappresentazioni sociali e stereotipi di leadership femminile positivi, ed è sin da piccoli/e che si comincia a costruire il proprio futuro.

La Storia “Erica vuole fare la Manager” si rivolge a bambine e bambini , promuovendo attraverso il racconto ed il gioco un rapporto di condivisione, cooperazione e rispetto tra i generi sia nel gioco, che nei luoghi di lavoro. Abbiamo voluto proporre il tema della ricerca del “talento” e dell’ “impegno” per poterlo coltivare, il tema del lavoro in team (che è importante acquisire sin da piccoli/e) È fondamentale, infatti, che bambine e bambini possano essere accompagnati nelle scelte secondo le loro aspirazioni, aiutati a sognare ed a progettare il proprio futuro. È da piccoli che si impara e si comincia a scegliere.

James Joyce diceva: “Domani sarò ciò che oggi ho scelto di essere”.

In questo periodo di pandemia abbiamo pensato ai bambini e alle bambine e abbiamo prodotto un video e un libro per intraprendere un fantastico viaggio a bordo della mongolfiera di Erica: per scoprire i talenti di ogni bambina e bambino e dar corpo ai loro sogni. Grazie a questo materiale gli insegnanti possono iniziare un percorso con le loro classi che può partire dal video (12 minuti) fino alla lettura del libro. Si  possono proporre inoltre, lavori di gruppo sui mestieri femminili e maschili, e dopo la visione capire se le idee delle bambine e dei bambini si sono modificate con l’obiettivo che i lavori diventino “per tutti” in base ai talenti e ai sogni di ognuno. A seconda della classe e dell’età dei bambini /ragazzi si può approfondire il livello in base alla maturità degli alunni.

Con patrocinio della Provincia di Parma

Target: bambine e bambini dalla 5 elementare fino alla 2 media delle scuole della provincia di Parma

Il libro

Il video

I Edizione 2022

C’è Pietro che con grande semplicità ci spiega che il problema del lavoro delle donne è come una Casa, ci dice che è come una casa che è stata costruita male nel passato ed ora tocca a noi ristrutturarla, dobbiamo abbattere dei muri e ricostruire tutto bene per farla diventare una casa bella calda ed accogliente. Grazie Pietro ora mi è tutto più chiaro!

C’è Chiara che si vede come calciatrice

C’è Martina  che vuole fare la Pediatra che scrive libri per la salute dei bambini
C’è Giulia  che non sa cosa vuole fare da grande ma le piace molto dipingere e l’inglese.

C’è Matteo che vuole diventare un attore

C’è Pietro che diventerà o un avvocato famoso o un campione di Formula 1

Ci sono altri 75 ragazze  e ragazzi di due scuole primarie appena fuori Parma che hanno fatto disegni, condiviso storie altrettanto belle e che, grazie  al gruppo Minerva di Federmanager  Parma hanno partecipato al progetto #ERICA un viaggio alla ricerca del proprio talento, dedicato al superamento degli stereotipi di genere e al valore del lavoro di gruppo.

Durante il progetto le ragazze e i ragazzi hanno potuto incontrare ed ascoltare la testimonianza di una Manager, la dott.ssa  Giovanna Lasagna, che ha ispirato i ragazzi e le ragazze con il racconto della sua professione e la condivisione della sua passione per i viaggi e la scoperta di luoghi e culture diverse. Valori importanti come il rispetto delle persone e il valore della collaborazione insieme all’importanza di passione, tenacia e flessibilità sono stati al centro della testimonianza molto partecipata delle classi.

Auguriamo a queste classi di essere libere e liberi di sognare e realizzare tutti i loro sogni.

“Se lo puoi sognare lo puoi diventare!!”

Liberi da stereotipi di genere e con il coraggio di seguire il proprio talento.

(i nomi sono di fantasia ma le parole sono autentiche)

II Edizione 2023-2024

Il progetto Erica è stato selezionato dall’ Assessorato Servizi Educativi del Comune di Parma per l’anno scolastico 2023-24 ed inserito nel catalogo digitale «Progetti in Comune» comprendente proposte progettuali per le scuole di PR.

Il progetto educativo “Erica vuole fare la manager„ si rivolge a bambine/i della 5^ classe della scuola primaria per promuovere i principi di pari opportunità tra donne e uomini.

L’obiettivo del progetto è la rimozione degli stereotipi di genere tra mestieri maschili e femminili, affinché i mestieri possano diventare “per tutti” secondo i propri talenti e libere/i da pregiudizi.

Il Team Federmanager Minerva ha riproposto la 2^ edizione 2023-2024 del progetto «Erica vuol fare la manager» coinvolgendo le scuole primarie di Parma.

Protagoniste/i sono 8 Classi di 5 Scuole Primarie di Parma per un totale di 188 alunne/i che hanno aderito con entusiasmo al progetto Erica.

Il progetto è stato condotto da Elisabetta Todeschini Vicepresidente Federmanager Parma e Giovanna Lasagna Coordinatrice di progetto e Consigliera Federmanager. La testimonianza della professione di manager è stata portata dal Team Minerva composto da Manuela Amadei, Daniela Gamberini, Paola Gherardi, Giovanna Lasagna, Rossella Musa.

Durante l’Evento finale le classi hanno restituito l’esperienza attraverso la produzione di Cartelloni, videomessaggi, interviste che arrivavano tutte alle stesse conclusioni, non importa il tuo genere, ma il tuo talento e l’impegno che avrai per realizzare i tuoi sogni. E per chi ancora un sogno non ce l’ha? Nessuna paura c’è ancora tempo per pensarci e anche grazie alle nostre testimonial che hanno raccontato i loro percorsi professionali chissà qualcuna o qualcuno potrà ispirarsi a loro.

Se vuoi avere maggiori informazioni, prendere parte attiva nei progetti e condividere idee, contatta:

Coordinatrice Dott.ssa Elisabetta Todeschini al numero 3397507758 oppure all’indirizzo e-mail et.minerva.parma@federmanager.it

Vice Coordinatrice Dott.ssa Elena Tommesani all’indirizzo e-mail et.minerva.parma@federmanager.it

Taem Leader Dott.ssa Giovanna Lasagna all’indirizzo e-mail et.minerva.parma@federmanager.it